Statistica a fumetti. Presentazione del libro del Doctor G

Presentazione di libro | Martedì 15 novembre 2016 | dalle ore 14.30 alle 16.30 presso l’Aula Cubica di Palazzo Rocca Saporiti, Viale Murri 7, Reggio Emilia

Dottor G. Una Graphic novel di Luana Caselli, Luca Iaboli, Grazia Lobaccaro, Marco Madoglio.

Alla presentazione del libro sono intervenuti Luca Iaboli, autore del libro e Medico di Emergenza Urgenza dell’Azienda USL di Modena e Silvio Cavuto, Responsabile Ufficio Statistica e Studi Clinici dell’Arcispedale Santa Maria Nuova- IRCCS
 
L'incontro è stato introdotto da Maria Chiara Bassi, Responsabile Biblioteca Medica Interaziendale di Reggio Emilia.

Il mio nome è Eric Gard.

Sono un Professore di Statistica che insegna all’Università e collabora a tempo perso con la polizia di Berlino a risolvere casi giudiziari.

Il presidente americano Benjamin Franklin diceva: “A questo mondo non c’è niente di certo, tranne la morte e le tasse”. Sottoscrivo in pieno.

Ogni giorno siamo bombardati da dati e informazioni che prendiamo come verità assolute ma che stentiamo a capire e spesso, sulla base di queste, dobbiamo fare scelte che implicano un certo grado di incertezza e di rischio: “Dovrei assumere un farmaco per abbassare il colesterolo?”; “Ho 35 anni e sono incinta: dovrei sottopormi ad uno screening prenatale?“; “Domani c’è il 30% di probabilità che piova, prendo la bicicletta o vado in autobus?”; “Sei accusato di omicidio e contro di te c’è un solo indizio: il tuo DNA collima con quello trovato sul corpo della vittima. Sei sicuramente tu il colpevole?”.

Nella nostra vita e nel linguaggio comune, parole come percentuali, frequenze, probabilità, rapporto rischio/beneficio ricorrono molto spesso. Si tratta di concetti fondamentali per prendere decisioni autonome e razionali, pari alla conoscenza della lingua o della matematica elementare. Eppure, non esiste una cultura statistica diffusa, nemmeno nella pratica di specialisti quali medici, giornalisti, avvocati e così via.

Su questo taccuino ho appuntato le mie intuizioni e le mie considerazioni raccolte durante il mio lavoro di insegnante e di consulente per la polizia per mostrarti con esempi concreti come i numeri possano essere ingannevoli.

Il taccuino di cui parla Doctor G è ovviamente la nostra graphic novel.


Il libro si presenta in due parti: la prima è la graphic novel, che permette di apprendere concetti seriosi mentre ci si appassiona alla narrazione; nella seconda questi stessi concetti vengono puntualizzati con riferimenti bibliografici particolareggiati, ottenibili sullo smartphone con il sistema QR: per approfondire qualcosa che ha destato interesse leggendo, basta fare una foto con il cellulare e scaricare i contenuti. Una curiosità: tutti i volti dei personaggi che si incontrano nel fumetto sono omaggi a eroi della medicina, persone che hanno lasciato il segno in questo settore.
Tutte le informazioni sul sito http://l-inkproject.com/doctor-g/.




  Stampa pagina | Ultimo aggiornamento: 06/06/17
© 2003-2015 Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia Biblioteca Medica | Viale Murri 9 | 42123 Reggio Emilia - Italia Tel 0522 296216 | Fax 0522 296125 | biblioteca@asmn.re.it | Privacy